PIDMed: Le tecnologie 4.0 per le PMI. 8 videointerviste a esperti di innovazione e I4.0

Postato da: Simona D'orso
Categoria: Attualità, Campania

In linea con la volontà di valorizzare la competitività e l’innovazione delle imprese regionali nasce  “PIDMed: Le tecnologie 4.0 per le PMI” a cura di PIDMed e del Corriere del Mezzogiorno. Una serie di 8 video-interviste a esperti di innovazione che spiegano che cosa sono le tecnologie abilitanti 4.0, quali sono gli approcci più innovativi per cogliere tutte le occasioni della quarta rivoluzione industriale e come tutto ciò può impattare positivamente sulle Micro, Piccole e Medie Imprese. Per questa prima puntata il focus sarà sulla quarta rivoluzione industriale, quello che significa e la portata dei cambiamenti che sta innescando nella vita di tutti i giorni, nel lavoro e i suoi possibili impatti sulle PMI.

L’iniziativa rientra nel progetto PIDMed (Punto Impresa Digitale Mediterraneo) promosso dall’Università degli Studi di Napoli Federico II con le Camere di Commercio di Salerno e di Caserta e con il supporto di Unioncamere. I Pid (Punti Impresa Digitale) sono strutture di servizio previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0, varato dal Ministero per lo Sviluppo Economico, attivati sui territori mediante le Camere di Commercio e dedicati alla diffusione della cultura e della pratica digitale delle MPMI (Micro Piccole e Medie Imprese) di tutti i settori economici.

PIDMed, è un prototipo di Punto Impresa Digitale a vocazione mediterranea, che tiene conto delle peculiarità del territorio per favorire un trasferimento tecnologico verso le PMI che sia rispettoso delle loro specificità. L’iniziativa coordinata dal programma di ricerca e azione Societing4.0 vede la partnership del Corriere del Mezzogiorno, CampaniaIntelligente4puntozero, PID Nazionale e la partecipazione di esperti da H-Farm, CAD (Centro per l’Artigianato Digitale) e Officine Innesto.

Alex Giordano, etnografo digitale, docente di Marketing e Trasformazione Digitale del Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università Federico II di  Napoli ha illustrato oggi, attraverso le pagine de Corriere del Mezzogiorno,  il progetto che vedrà per 8 settimane 8 interviste di esperti in chiave I4.0:

https://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/economia/20_gennaio_27/progetto-pidmed-ricerca-hi-tech-serve-sistema-produttivo-sud-3bbf453a-4135-11ea-ac4b-cc121ffa8ffd.shtml?fbclid=IwAR3JYMT2phOtkUbEQe0NrBfYjtOKcm9OUUtRtyRVWBSxm1bRq2Rumz7nR0o

 

Autore: Simona D'orso