Il genio e le macchine: un appuntamento per capire l’Industria 5.0

  • Posted by: Redazione
>>Credit: Puoi leggere l'articolo originale che è stato pubblicato da questo sito

Della necessità di passare dai paradigmi propri dell’Industria 4.0, giocati sulla centralità dei prodotti, delle macchine e delle fabbriche connesse, a quelli dell’Industria 5.0, focalizzati su una sempre maggiore integrazione tra uomini e macchine, abbiamo parlato approfonditamente in questo servizio.

Proprio queste tematiche sono al centro di un incontro organizzato il prossimo 16 ottobre da Industry4Business e Internet4Things insieme ad Omron e Oracle, dal titolo “Il genio e le macchine: il nuovo paradigma dell’Industria 50”.
Obiettivo è quello di discutere e toccare con mano le nuove  prospettive della creatività al servizio dell’innovazione per le imprese  insieme ad analisti e ospiti d’eccezione.

Per informazioni e iscrizioni

Si parlerà di robotica collaborativa, di automazione, di applicazioni che sfruttano l’intelligenza artificiale e creano un dialogo digitale e un nuovo rapporto uomo-macchina, nel quale possono riemergere proprio le potenzialità più genuine dell’uomo come ingegno, creatività, sensibilità, che insieme alle capacità proprie delle macchine possono essere messe al servizio del tessuto produttivo del nostro Paese per recuperare la competitività perduta.

L’incontro comprende anche una parte esperienziale che si sviluppa all’interno dell’Omron Innovation Lab.

 

È prevista infatti anche una visita a uno degli otto Lab aperti dalla società in tutta Europa, con l’obiettivo di mostrare alle imprese interessate il funzionamento e i vantaggi di una produzione altamente automatizzata e le prospettive nell’utilizzo della robotica collaborativa.

 

L’incontro si svolgerà a partire dalle ore 17.30 e vedrà la partecipazione di Marco Spimpolo, Regional Marketing Manager, Omron Electronics, Simone Marchetti, Sales Development Manager, Digital Supply Chain Solutions, Oracle, Matteo Ordanini, The FabLab, che approfondirà il tema della correlazione tra il genio di Leonardo e l’intelligenza artificiale.
La visita all’Omron Innovation Lab sarà guidata da Edoardo ScattoliniProduct Engineer Coordinator, Omron Electronics ed Eric PrevostVice President, Industry 4.0 & Advanced Technologies, Oracle.

Continua a leggere questo articolo pubblicato su industry4business.it

Author: Redazione
Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.