Start-up innovative in crescita: oltre il 75% opera nei servizi alle imprese

  • Postato da: Redazione
>>Credit: Puoi leggere l'articolo originale che è stato pubblicato da questo sito
https://www.innovationpost.it/wp-content/uploads/2020/04/startup-3267505_1280-300x200.jpg

Cresce il numero delle start-up innovative presenti in Italia: secondo l’analisi realizzata da Ministero dello Sviluppo economico, Unioncamere e InfoCamere, nel terzo trimestre del 2021 il numero di start-up innovative iscritte alla sezione speciale del Registro delle Imprese è pari a 14.032, in aumento di 540 unità (+3,3%) rispetto al trimestre precedente.

Il fenomeno riguarda tutto il territorio nazionale, con la Lombardia che si conferma la regione d’Italia con una maggiore presenza di start-up innovative (il 26,8% del totale) e il Trentino Alto Adige che si aggiudica il primato di regione con la maggiore densità di imprese innovative.

Positivo il dato riguardante la presenza dei giovani under 35, che cresce del 4% rispetto alla precedente rilevazione (passando dal 15,1% al 18,5%), mentre ancora inferiore la percentuale di start-up innovative dove le quote di possesso e le cariche amministrative sono detenute in maggioranza da donne rispetto all’incidenza osservata nelle neo-società di capitali (rispettivamente il 12,9% e il 20,9%).

 

Continua a leggere questo articolo pubblicato su Innovationpost.it

Autore: Redazione