Smart Working ed emergenza sanitaria: l’esempio di F2A

  • Postato da: Redazione
>>Credit: Puoi leggere l'articolo originale che è stato pubblicato da questo sito

Negli ultimi giorni gli abitanti e i lavoratori delle regioni di Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Veneto e Liguria sono stati coinvolti da alcune misure di emergenza emanate dalle Autorità competenti per fronteggiare e limitare il contagio del COVID-19.

Misure straordinarie che sono state naturalmente recepite e applicate anche per la popolazione aziendale di F2A, azienda che opera nel panorama italiano nel campo dell’outsourcing in ambito Risorse Umane e Amministrazione Finanza e Controllo, che conta oltre 800 dipendenti sul territorio nazionale.  Il top management, però, non si è solamente limitato a informare i dipendenti. In tempi molto rapidi, infatti, è stata predisposta un’unità di crisi trasversale per fronteggiare al meglio l’emergenza. Unità che, nel weekend più caldo, sabato 22 e domenica 23 febbraio, era già operativa con meeting virtuali e comunicazioni tempestive, quasi in tempo reale con il corso degli avvenimenti, alle persone di F2A. Un aggiornamento quindi immediato, continuo e proattivo ha unito il management a tutti i dipendenti per garantire una corretta circolazione delle disposizioni.

Continua a leggere questo articolo pubblicato su digital4.biz

Autore: Redazione