Selezione del personale 5.0: intelligenza artificiale e software integrati

  • Postato da: Redazione
>>Credit: Puoi leggere l'articolo originale che è stato pubblicato da questo sito

La selezione del personale oggi è uno degli ambiti per cui il supporto delle nuove tecnologie può fare la differenza. Basti pensare alla situazione in cui si trova oggi un recruiter: una ricerca di Glassdoor (sito Internet sul quale gli impiegati recensiscono le aziende) stima che per un singolo annuncio di lavoro il selezionatore riceve in media 250 candidature.

Se si considera che molte grandi aziende hanno contemporaneamente decine, se non centinaia di posizioni aperte, tutto questo si traduce in un’enorme mole di informazioni da gestire. Ecco perché diventa fondamentale disporre di strumenti che possano non solo rendere più veloce la ‘scrematura’ di migliaia di curricula, ma anche consentire la condivisione delle informazioni con altri colleghi del team o di altre persone coinvolte nel processo di selezione, come i responsabili della BU in cui la persona ricercata andrà inserita.

Per rendere più veloce la selezione dei curricula un supporto notevole può essere dato dall’Intelligenza Artificiale: le funzionalità di estrazione dei dati e di analisi dei CV dei moderni software HR permettono, infatti, di facilitare la raccolta e la digitalizzazione delle informazioni fornendone una dimensione organicamente strutturata, mentre gli algoritmi di ricerca semantica, intervenendo su specifiche chiavi di ricerca, permettono un matching puntuale tra annunci di lavoro e profilo dei candidati nonché di confrontare i risultati ottenuti per individuare i talenti migliori tra coloro che soddisfano i requisiti richiesti per la posizione vacante.

Continua a leggere questo articolo pubblicato su digital4.biz

Autore: Redazione