Per la prima volta a Roma il Premio Nazionale per l’Innovazione

  • Postato da: Redazione
>>Credit: Puoi leggere l'articolo originale che è stato pubblicato da questo sito
https://www.innovationpost.it/wp-content/uploads/2021/11/Schermata-2021-11-10-alle-22.53.29-300x148.png

“Dalla ricerca all’impresa per un futuro sostenibile” sarà il tema dell’edizione 2021 della più importante e capillare business plan competition d’Italia, il Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI): promossa dall’Associazione Italiana degli Incubatori Universitari – PNICube, si terrà quest’anno a Roma il 30 novembre e 3 dicembre presso l’Ateneo di “Tor Vergata”, grazie al sostegno di Regione Lazio, Lazio Innova, Unindustria, con la main partnership del Gruppo Iren e la main sponsorship di Intesa Sanpaolo, Intesa Sanpaolo Innovation Center e Gilead Sciences.

«La scelta di organizzare quest’anno a Roma, all’Università di “Tor Vergata”, il PNI – dichiara in una nota il Rettore Orazio Schillaci – è testimonianza ulteriore della volontà di dare concretezza al valore della ricerca e dell’università per il progresso sostenibile, in un momento cruciale per la ripresa del Paese e dell’Europa. Si tratta di un’occasione importante anche per il confronto e la progettualità sui temi della cooperazione tra università e imprese, argomento urgente per il Paese e tra le priorità del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.»

Il format del premio

Tutto ruota intorno alla sfida a colpi di pitch tra i migliori progetti d’impresa hi-tech italiani nati in ambito universitario, con un montepremi complessivo di circa 1,5 milioni di euro (500.000 euro in denaro e 1 milione in servizi), alla quale accedono gli oltre 60 vincitori delle 15 Start Cup regionali attivate dagli Atenei che aderiscono a PNICube.

 

Continua a leggere questo articolo pubblicato su Innovationpost.it

Autore: Redazione