L’innovazione tecnologica e digitale si traduce in risparmio e sostenibilità ambientale

Postato da: Redazione
Categoria: Attualità
>>Credit: Puoi leggere l'articolo originale che è stato pubblicato da questo sito
https://www.innovationpost.it/wp-content/uploads/2022/12/Connected-Hydraulics-Startpage-300x169.jpg

Per le imprese il monitoraggio puntuale dei consumi energetici rappresenta un fattore abilitante, capace di influire sulla capacità di generare valore e di aumentare il livello di competitività. Trattasi di un obiettivo che Bosch Rexroth da anni persegue con tenacia, nella certezza che il conseguimento di alti standard di compatibilità ambientale non può che essere alimentato dal contributo fornito dall’innovazione tecnologica e digitale.

Ne è per primo consapevole Stefano Peschiaroli, Sales Product Management Industrial Hydraulics dell’azienda facente parte del Gruppo Bosch, colosso che vanta 400 sedi sparse per il mondo, luoghi “carbon neutral” nei quali dal 2008 ad oggi la multinazionale tedesca è stata in grado di abbattere la quantità di consumi energetici del 39 per cento, così come di ridurre ad un quarto del totale le emissioni di CO2.

 

Continua a leggere questo articolo pubblicato su Innovationpost.it

Autore: Redazione