Il ruolo del Facility Manager si evolve con la tecnologia e diventa “smart”

Postato da: Redazione
Categoria: Attualità
>>Credit: Puoi leggere l'articolo originale che è stato pubblicato da questo sito

All’interno di ogni ambiente di lavoro phygital è richiesta un’evoluzione verso la comprensione e la capacità di gestire infrastrutture governate dalla tecnologia. Il Facility Manager, attraverso l’uso di software e soluzioni intelligenti, lavora per ottimizzare costi di gestione e manutenzione, diminuire i rischi e creare un ambiente di lavoro sempre più performante.

Il mondo del lavoro è in continua evoluzione, si trasformano gli ambienti e anche le mansioni assumono caratteristiche ibride. In ambito aziendale, la figura del Facility Manager sta vivendo sulla propria pelle questi mutamenti. Ma chi è e qual è il perimetro di competenza di questa figura che esiste da tempo ma che sta assumendo sempre più rilevanza?

In base alla definizione dell’International Facility Management Association (IFMA), il FM è colui che ha il compito di assicurare “funzionalità, comfort, sicurezza ed efficienza dell’ambiente costruito integrando persone, luogo, processo e tecnologia”.

L’articolo Il ruolo del Facility Manager si evolve con la tecnologia e diventa “smart” proviene da Digital4.

Continua a leggere questo articolo pubblicato su digital4.biz

Autore: Redazione