Contributi a fondo perduto per gli investimenti innovativi delle imprese agricole: domande dal 23 maggio

Postato da: Redazione
Categoria: Attualità
>>Credit: Puoi leggere l'articolo originale che è stato pubblicato da questo sito
https://www.innovationpost.it/wp-content/uploads/2020/04/Agrifood_4-300x206.jpg

A partire dal 23 maggio e fino al 23 giugno 2022, le micro, piccole e medie imprese agricole potranno richiedere le agevolazioni del Fondo per gli investimenti innovativi relative alle attività di trasformazione e commercializzazione dei prodotti.

Per il Fondo – istituito con la legge 160 del 27 dicembre 2019 (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022, art.1 comma 123) – il Mise ha stanziato 5 milioni di euro destinati ad agevolare, sotto forma di contributo a fondo perduto, acquisto e l’installazione di nuovi beni strumentali, materiali e immateriali, che dovranno essere utilizzati esclusivamente nelle sedi o negli stabilimenti delle imprese situate sul territorio nazionale.

Con un secondo decreto direttoriale (il primo era stato pubblicato ad ottobre 2021), il Mise ha indicato i termini e le modalità per presentare domanda e accedere alle agevolazioni.

Fondo per gli investimenti agricoli, a chi si rivolge

Il Fondo, ricordiamo, si rivolge alle imprese agricole attive nel settore della produzione agricola primaria, della trasformazione di prodotti agricoli e della commercializzazione di prodotti agricoli.

 

Continua a leggere questo articolo pubblicato su Innovationpost.it

Autore: Redazione